Laurea Magistrale

Corso di Laurea in Politiche e servizi sociali

TRE RAGIONI PER ISCRIVERSI

1

Il 100% dei nostri studenti o studentesse lavora a 3 anni dalla laurea

2

Didattica innovativa con laboratori di ricerca sociali

3

Tirocini presso cooperative sociali, enti pubblici, realtà del terzo settore

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso di laurea magistrale in Politiche e Servizi Sociali si articola in 2 curricula orientati a formare le seguenti figure professionali:

  • Assistente Sociale specialista, un professionista capace di predisporre la pianificazione, la progettazione e l’organizzazione di interventi sistematici di politica sociale;
  • Dirigente d’Impresa Sociale, un professionista in grado di proporre, coordinare e gestire servizi nel privato sociale, tenendo conto dei nuovi bisogni che emergono da contesti diversi, per essere in grado di proporre imprese sociali in  un’ottica di innovazione e di sostenibilità.  

Nello specifico, i laureati e le laureate sono in grado di elaborare, pianificare, e dirigere programmi e servizi nel campo delle politiche e dei servizi sociali, possedere gli strumenti adeguati per l’analisi dei processi di mutamento sociale ed essere in grado di inquadrare all’interno di tali processi, progetti di governance e di politiche pubbliche e sociali. Inoltre possiedono gli strumenti adeguati per svolgere efficaci analisi, ricerche e progetti riguardanti le principali problematiche sociali.

Triennale 2

AMBITI OCCUPAZIONALI

Il principale sbocco occupazionale di laureati e laureate al corso di laurea magistrale in Politiche e Servizi Sociali si identifica nell’esercizio della professione di Assistente Sociale specialista, previo superamento dell’esame di Stato per l’ammissione all’Albo professionale corrispondente.
Più in generale, altri sbocchi occupazionali riguardano attività professionali quali:

  • responsabili, coordinatori o coordinatrici di imprese sociali, cooperative sociali, consorzi, fondazioni, ONLUS, associazioni di volontariato, RSA, aziende non profit in generale;
  • funzionari o funzionarie, responsabili, coordinatori o coordinatrici di servizi erogati dalle organizzazioni non profit o in concessione alla pubblica amministrazione;
  • responsabili, funzionari o funzionarie di imprese private impegnate in attività di sostegno alla finanza etica o al commercio equo e solidale;
  • consulenti o responsabili di organizzazioni private o pubbliche che operano per lo sviluppo delle imprese sociali;
  • consulenti o responsabili di politiche di welfare in comuni, province, regioni o enti locali.
Occupabilità di laureati e laureate

Ad 1 anno dal conseguimento del titolo di laurea, il 17% lavora; percentuale che sale al 100% a 3 anni dalla laurea (fonte Almalaurea).

CHI SONO I TUOI DOCENTI

Docenti del dipartimento spiccano nello scenario scientifico, sono presenti nel dibattito pubblico, ricoprono incarichi di rilievo. In particolare, tra loro troviamo attualmente:

  • direttori e direttrici di importanti riviste scientifiche (ad esempio, la “Rivista di politica” o gli “Studi di Teoria sociale” o “Etica pubblica”);
  • editorialisti ed editorialiste per quotidiani (come il Corriere della Sera) e televisioni nazionali (Rai, La7);
    responsabili di ricerche nazionali ed europee, spesso di taglio interdisciplinare;
  • titolari di cattedre e borse europee ed internazionali (ad esempio la cattedra “Jean Monnet” di diritto europeo);
  • esperti ed esperte di autorità nazionali (ad esempio l’Autorità anticorruzione) e “saggi” di nomina istituzionale per le riforme istituzionali;
  • editor di collane e volumi internazionali;
  • visiting professor in importanti università straniere;
  • componenti di comitati di organismi internazionali (come il comitato per la Politica dello Sviluppo delle Nazioni Unite);
  • esperti ed esperte coinvolti in politiche di riforma di paesi UE ed extraUE o nello sviluppo di politiche internazionali (ad esempio per i diritti delle persone rifugiate).

LABORATORI, SEMINARI E MOMENTI DI APPROFONDIMENTO

Il corso cerca di valorizzare al meglio le sinergie tra le due figure professionali, sia nella individuazione delle specializzazioni dei docenti, sia attraverso una didattica innovativa, con specifiche attività di formazione, laboratori di ricerca sociale coordinati da gruppi di docenti con obiettivi specifici ed attività di seminari.

Lo sviluppo delle capacità relazionali ed organizzative sarà uno degli obiettivi principali del corso, qualità che verranno acquisite e verificate durante tutte le occasioni di partecipazione attiva alla didattica: seminari, esercitazioni, lavori di gruppo, project work.

17

STAGE E TIROCINI

I tirocini si svolgono tutti all’esterno dell’Università, presso cooperative sociali, terzo settore, enti territoriali pubblici, quali comuni e ASL.

Ogni tirocinio prevede un tutor universitario, che è un docente del corso scelto dallo studente o dalla studentessa, e un tutor aziendale, che è un’assistente sociale che lavora presso la struttura dove si svolge il tirocinio.

Al termine del tirocinio, si sollecitano studenti e studentesse a trarre vantaggio dall’esperienza vissuta, al fine di elaborare riflessioni e progetti sui servizi territoriali e nell’ambito del privato sociale.

MODALITÀ DI ACCESSO

L’accesso al corso di studio è subordinato alla verifica del possesso dei requisiti curriculari e della preparazione personale. Per quanto riguarda i requisiti curriculari, le conoscenze necessarie per l’accesso al Corso di Laurea Magistrale si conseguono di norma attraverso la laurea di primo livello nella seguente classe di laurea o lauree ad essa equiparate:

  • L-39 (Lauree in Scienze Sociali).

È consentito l’accesso anche con laurea di primo livello conseguita in altre classi previa verifica della congruità dei crediti conseguiti.

Per quanto riguarda la preparazione personale, possiedono i requisiti necessari coloro che abbiano conseguito la laurea triennale con una votazione pari o superiore a 90/110. Nel caso la votazione conseguita sia inferiore, per l’accesso al corso è richiesto il superamento di una prova di verifica della preparazione personale ad inizio Anno Accademico.

Offerta Formativa

CONTATTACI

Hai bisogno di approfondimenti sul corso?

Coordinatrice del corso:
Prof. Maria Giuseppina Pacilli

Hai bisogno di informazioni amministrative?

Segreteria didattica
Dott.ssa Rita Cecchetti